I benefici della Talassoterapia

La Talassoterapia si basa sull’azione curativa del clima marino. Sebbene i suoi effetti non siano stati ancora scientificamente provati, i benefici di coloro che vi si sono sottoposti sono notevoli a tal punto da averla fatta diventare pratica consueta in molti casi di dermatite, di patologie respiratorie, rachitismo infantile e diatesi allergiche.

Le proprietà dell’acqua di mare

Nell’acqua di mare sono contenuti quasi tutti gli elementi presenti in natura e questo fa si che, in combinazione con il clima marino, essa possa svolgere con efficacia la sua azione detergente, rivitalizzante e antibatterica.

La principale caratteristica dell’acqua di mare è la salinità, alla quale si uniscono i gas disciolti quali l’ossigeno, l’anidride carbonica e azoto.

Di tutto il clima marino – composto da sabbia, acqua di mare, temperatura, brezza, pressione barometrica, aerosol marino, radiazioni e precipitazioni – l’acqua di mare è l’elemento più importante. La riserva di calore che mitiga il clima delle zone litoranee e la salinità che arricchisce l’aria di sali minerali sono peculiarità di valore inestimabile.

La climatoterapia

La climatoterapia marina si base sulla capacità del clima di apportare benefici ad alcune deficienze del nostro organismo. Un elemento molto importante è l’aerosol marino che, per la presenza di vapore, sali minerali e ioni provenienti dal mare, consente di far pervenire alle vie aeree principi attivi in grado di svolgere molte azioni terapeutiche. La radiazione solare, invece, influisce sull’apparato dei globuli rossi, sulla diminuzione della glicemia, sull’aumento della calcemia e sul metabolismo basale. La temperatura regola gli apparati circolatori e quelli respiratori.

La psammoterapia

La psammoterapia è una tecnica che si basa sull’uso della sabbia calda. La sabbia, proprio perché priva di terra, è formata da piccole parti di frammenti di silicei che trattengono bene il calore del sole. Il trattamento consiste nel cospargere tutto il corpo di sabbia, lasciando scoperta solo la testa. Le sabbiature apportano una notevole quantità di calore che, probabilmente grazie all’emissione di particolari radiazioni, tonifica il corpo ed è molto utile per i soggetti che ravvisano carenza di energia.

La psammoterapia dovrebbe sempre essere praticata all’aperto, in prossimità del mare. Il ricorso alle sabbiature in luoghi chiusi riduce notevolmente l’effetto benefico, dovuto non solo al calore, ma anche alla ionizzazione attivata dai raggi del sole.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.