hammam

Cos’è l’hammam e quali benefici apporta al nostro corpo?

L’hammam è una pratica simile alla sauna e anche al bagno turco.  Il principio di base è lo stesso e cioè quello di andare a sfruttare le proprietà del vapore e del passaggio dal caldo al freddo per dare al corpo un senso di benessere come quanto ci sottoponiamo a dei massaggi rilassanti che ci aiutano a ridurre lo stress. Ma cos’è l’hammam nel dettaglio?

L’hammam è una pratica molto diffusa anche qui in occidente, anche se essenzialmente noi europei abbiamo prima visto svilupparci il bagno turco. In effetti sono molti simili, hanno solo origini diverse e sfruttano, comunque, le stesse proprietà. Il percorso hammam è fatto di varie fasi che può essere concluso anche con l’integrazione di altri trattamenti. Si tratta di un vero e proprio rituale che , in alcune strutture, procedono davvero come nei tempi antichi. I benefici dell’hammam sono psichici e anche fisici.

Cos’è l’hammam?

L’hammam oggi si sviluppa come trattamento estetico che potete fare presso i migliori centri termali o anche nei centri benessere. Ma da dove nasce? In realtà, come già detto, in principio l’hammam nasce come rituale. Rappresenta una pratica rituale araba nella quale si seguiva un percorso per la purificazione e il rilassamento del corpo e anche dello spirito. Alcuni centri specializzati propongono il trattamento così come nasce e cioè con spazi divisi per uomini e donne, mentre in altri è possibile seguire il percorso insieme al partner per concluderlo con un massaggio di coppia rilassante.

Il percorso hammam

Per una seduta di hammam non si entra in una stanza piena di vapore come per la sauna e poi si esce a rinfrescarsi, si segue un vero e proprio percorso. Prima si entra in una stanza dove la temperatura è tra i 30 e i 35 gradi. Questa stanza rappresenta un primo step dove è possibile iniziare ad abituarsi al calore. Dopo una permanenza in questa stanza, si passa al calidarium che sarebbe la stanza dove la temperatura va dai 30 ai 60 gradi con umidità fino al 95%. Questa stanza è il  vero cuore dell’hamman e ci si può sedere su panche e anche spalmarsi dei saponi profumati particolari. Dopo la permanenza nel calidarum ci si può recare a fare massaggi, a bere tisane rilassanti, a fare una doccia rinfrescante.

Il percorso hamman è ormai molto diffuso e praticato  anche nei centri sportivi e nei centri benessere. Inoltre, per chi volesse pensarci, è possibile anche allestire in casa uno spazio per il trattamento grazie all’installazione di una vera e propria cabina che permetterà ad un angolo della vostra casa di diventare un luogo per un trattamento rilassante da fare da soli o in coppia.

I benefici dell’hammam

Una seduta di hamman spesso rientra all’interno del pacchetto che pagate all’ingresso alle terme che vi permette di uilizzare anche le vasche e le varie strutture termali. Tuttavia i centri benessere offrono ingresso nell’hammam anche a partire da 20-30 euro. Attraverso il calore e il vapore che si produce nel calidarium, la pelle elimina tossine e cellule morte favorendo quindi una prolungata azione esfoliante. La seduta di hammam permette di dilatare i pori ed effettuare una vera e propria pulizia del viso e un gommage per tutto il corpo. Inoltre favorisce anche un sollievo per le malattie reumatiche, stimola molto la circolazione e libera le vie respiratorie.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.