pressoterapia

Pressoterapia : a cosa serve?

La pressoterapia è un trattamento estetico ( ma anche medico) che si esegue per il trattamento della cellulite, dei gonfiori e anche il dimagrimento localizzato di alcune parti del corpo. È un massaggio anticellulite un po’ particolare in quanto consiste nella stimolazione ottenuta con una certa pressione grazie all’utilizzo di un apposito macchinario.

Lo scopo principale della pressoterapia è quello di stimolare il sistema circolatorio e anche di quello linfatico in generale. Per questo motivo possiamo considerarlo anche una sorta di massaggio linfodrenante. Una volta capite alcune cose come cos’è la pressoterapia, a cosa serve e quali potrebbero essere, quindi, i suoi benefici, vediamo come funziona una seduta di pressoterapia e se siete pronti a prenotare la vostra. Inoltre, avendo bene chiaro come funziona la pressoterapia, le controindicazioni vanno conosciute nel dettaglio perché potrebbe essere anche un trattamento pericoloso per  alcune categorie. 

 

Pressoterapia: a cosa serve

Come si può intuire dalla stessa denominazione, il trattamento di pressoterapia prevede un pressione particolare nelle zone del corpo da trattare. Principalmente si trattano gambe, glutei, addome che sono le parti del corpo in cui possiamo notare particolare gonfiori dovuti anche all’accumulo dei liquidi in eccesso. La pressoterapia serve proprio a dare una bella spinta al nostro sistema linfatico attraverso, appunto, l’esercizio di una pressione che va a stimolare il sistema circolatorio favorendo una maggiore ossigenazione, l’eliminazione di liquidi ristagnati e anche il miglioramento del circolo linfatico in generale.

Questo permette alla pressoterapia di non essere considerato solamente un trattamento estetico che serve a rimodellare alcune zone del nostro corpo, ma anche un trattamento di tipo medico che agisce sul miglioramento della circolazione e del sistema linfatico.

La pressoterapia aiuta ad eliminare gonfiori, diminuire considerevolmente la cellulite, aiutare il dimagrimento localizzato di alcune zone del corpo e stabilire una certa regolarità nella circolazione sanguigna e nel circolo linfatico aiutando così anche ad eliminare il problema della ritenzione idrica. In questo modo favorisce anche l’eliminazione di tossine e aiuta la pelle a restare più liscia, luminosa e sana.

Una seduta di pressoterapia

Una seduta di pressoterapia dura dai 20 ai 30 minuti e consiste nell’avvolgimento di gambe e addome in una specie di cuscini che si gonfiano e sgonfiano grazie all’azione di un macchinario apposito. Questo movimento crea una pressione controllata all’interno e aiuta a favorire così la stimolazione delle cellule dei tessuti. Oltre che su addome e gambe, la pressoterapia può essere effettuata  anche sulle braccia. Questo apporta numerosi benefici alle zone trattate, come una diminuzione costante dell’adiposità. 

La seduta viene prenotata ormai in centri specializzati e anche centri benessere autorizzati al trattamento. Il personale , infatti, deve essere qualificato perché la pressoterapia può essere anche un trattamento pericoloso per chi soffre di particolari disturbi. Il costo della seduta varia a seconda della durata e del tipo di trattamento. Generalmente siamo intorno ai  tra i 50 e i 70 euro per seduta.

Pressoterapia: le controindicazioni

Come già detto, la pressoterapia non è assolutamente adatta a tutti. Donne in gravidanza, pazienti affetti da trombosi, scompensi cardiaci, vene varicose, insufficienza arteriosa non possono sottoporsi al trattamento con la pressoterapia. Questo trattamento agisce con una pressione che va poi a modificare il funzionamento del sistema circolatorio, creando forti scompensi a chi già soffre di patologie particolari.

 

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.