massaggio hot stone

Origine e benefici del massaggio hot stone

Sicuramente ciascuno di noi vive periodi di forte stress che vanno ad incidere negativamente sullo stato di salute fisica e mentale. La soluzione per riprendere forze e ridonare vigore ai nostri muscoli può essere un massaggio antistress rilassante. Il massaggio hot stone s’inserisce proprio all’interno di questa tipologia di massaggi rilassanti, ma anche curativi per il corpo e per la mente. Si effettua con pietre caldissime e pietre fredde che sono di natura lavica. Ecco perché si chiama hot stone che traducendo letteralmente dall’inglese sarebbe massaggio con pietre calde. In Italia potete trovarlo denominato come in originale e quindo “massaggio hot stone” oppure anche “massaggio con pietre laviche“. In entrambi i casi si tratta dello stesso tipo di massaggio, denominato solo diversamente.  Ma come siamo arrivati al massaggio hot stone ed a quali benefici può apportare ? Vediamo, quindi, brevemente la storia del massaggio hot stone e come si svolge una seduta di massaggio hot stone.  Riusciremo, così, a comprenderne gli aspetti fondamentali. I benefici del massaggio hot stone sono, infatti, molteplici ed proiettati al benessere fisico e mentale.

Storia del massaggio hot stone

Volendo riassumente brevemente la storia del massaggio hot stone possiamo dire che certamente questa pratica ritornata in voga in America e poi sviluppatasi in tutto il mondo, non nasce certo in tempi moderni. I trattamenti effettuati con le pietre laviche, che hanno al loro interno minerali particolari che riscaldandosi apportano beneficio al corpo, erano conosciuti già al tempo dei Sumeri e degli Egizi.

Ovviamente i trattamenti si sono sviluppati con gli anni e la tradizione che si sviluppa in America viene dalla pratica degli antichi sciamani, anche se anche in Oriente si sviluppano trattamenti effettuati con alternanza di pietre molto calde e anche molto fredde. Non a caso anche il massaggio ayurvedico è alla base di questa stessa filosofia. Si utilizzavano, e ancora oggi in molti tipi di trattamenti si usa farlo, dei panni di stoffa contenenti pietre calde per tamponare le zone da massaggiare.

In cosa consiste una seduta di massaggio hot stone

Una seduta di massaggio hot stone si effettua attraverso il riscaldamento di pietre laviche che possono provenire da diverse parti del mondo. Solitamente si riscaldano in acqua: si immergono in acqua che può avere una temperatura variabile ( dai 60° ai 70°).  Il massaggiatore per prima cosa dovrà preparare il corpo attraverso un massaggio con olii essenziali e poi si procede a mettere le pietre in alcune parti del corpo.

Il posizionamento avviene secondo un criterio adottato dalla tecnica utilizzata. In alcuni casi vengono scelti dei punti del nostro corpo, che secondo le antiche credenze indiane, sono le zone del corpo che rappresentano i punti in cui si riceve l’energia, i chakra. Anche le tecniche variano. È possibile il posizionamento delle pietre direttamente sulla zona dolente, un massaggio che comprende movimenti ed uso di pietre, alternanza di pietre calde e quelle fredde. Il prezzo di una seduta varia a seconda della durata e delle tecniche che si utilizzano. Solitamente siamo tra i 50 e i 100 euro.

Benefici del massaggio hot stone

I benefici di un massaggio hot stone sono sicuramente sia fisici che psichici. Fisicamente aiuta a ridurre i dolori muscolari, a sciogliere le contratture, rende la pelle più liscia e luminosa e così via. Un massaggio hot stone è sicuramente un massaggio molto rilassante e aiuta ad alleviare la mente e a ridurre lo stress. Disturbi come ad esempio l’insonnia, possono essere trattati anche attraverso l’utilizzo di questi tipi di massaggi rilassanti.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.