Domenica appuntamento per il brunch. Ecco i locali più glam

La domenica, quando dormi fino a tardi e ti svegli con la fame, ma è troppi tardi per fare colazione e troppo presto per pranzare, vuol dire che è l’orario perfetto (10.30-12) per un brunch, cioè un pasto che è la via di mezzo tra la colazione e il pranzo.

Il brunch, abitudine principalmente americana (in tante puntate di Sex & the City le “ragazze” organizzavano un brunch), è solitamente composto da tutti gli elementi tipici di una colazione dolce, con l’aggiunta di salumi, formaggi, pasta fredda, torte dolci e salate, stuzzichini, insalate e frutta. Tutto a buffet.

Il brunch è anche un’ottima occasione per rilassarsi e fare tante chiacchiere con gli amici. Questo rito della domenica mattina, si può pigramente allungare fino alle prime ore del pomeriggio.

In Italia i locali nei quali viene servito il brunch sono ancora pochi ma stanno progressivamente aumentando.

Ecco qualche suggerimento prettamente domenicale.

A Milano potete recarvi dalle 12.30 alle 16 al The Lounge, in zona stazione centrale (si trova all’interno del The Westin Palace P.zza della Repubblica 20). Propone una raffinata sfilata di delizie a buffet, zigzaganti fra il dolce e il salato. Ma è in estate che dà il meglio di sé, quando si trasferisce nell’Ivory Terrace, al piano ammezzato dell’albergo. L’ingresso comprensivo di buffet e bevande costa € 38,00.

Sano, genuino e ricco il buffet domenicale di ChiMIama, aperto dalle 12.30 alle 15.30 in zona Certosa (V.le del Ghisallo 20). Propone un invitante brunch a buffet. Arrosti, insalate di cereali, affettati, verdure sono disposti in bella mostra sull’ampio bancone centrale. L’appuntamento è organizzato pensando alle famiglie. È infatti attrezzata l’area ChiMigioca, dove far divertire i bambini con balocchi e animazione. L’ingresso costa € 25,00. Gratis per i bimbi fino ai 10 anni.

A Roma per una domenica divertente e di lusso in famiglia si può andare allo Zoo brunch del Ristorante Doney (affianco al Westin Excelsior in V.Vittorio Veneto 141, orario 12.30-15/19.30-22.30). Ci si gode il buffet di specialità mediterranee biologiche (€ 10 fino alle ore 10.30 e poi € 15). Poi nel pomeriggio, si entra gratis al Bioparco per scoprire da vicino animali e piante.

Molto dinamico il romano Books & Brunch (V.Saluzzo 53/55). Tutte le settimane: mostre, reading, presentazioni da parte degli autori di libri e concerti. Sempre aperto tranne il lunedì. Buffet dalle ore 12 a € 15,00.

A Firenze romantico e di lusso il brunch da Il Salviatino (V.del Salviatino 21): 10 diversi assaggi di specialità regionali vengono serviti sulla terrazza di questa splendida villa rinascimentale con una vista incredibile sulla città. Potrete anche approfittare per un pomeriggio di relax al centro benessere con piscina, dove pratiche orientali vi aspettano, per il rilassare corpo e mente grazie ai terapisti thailandesi. Qui avrete solo il meglio del lusso.

Il luogo più citato sui siti degli studenti americani è Angels Restaurant & Wine Bar (V.del Proconsolo 29/31). Da circa sette anni il tipico brunch anglosassone ha conquistato i ragazzi stranieri che soggiornano per studio a Firenze, ma il breakfast abbondante della domenica, il buffet con uova, pancakes, steak sandwiches e omelettes piace da tempo anche ai fiorentini. Orario 12-15, prezzo sui 10€.

A Napoli l’appuntamento più cool e glamour è sulla terrazza a bordo piscina del Beluka Skybar (presso il Romeo Hotel Spa***** V.Cristoforo Colombo 45 a 150 mt dal Molo Beverello). Qui vi aspettano finger food, cucina fusion, ottima musica, il tutto affacciato sulla splendida Napoli.

Il Merliani 50 (nell’omonima via al civico 50) Il locale è all’aperto ma è possibile frequentarlo anche d’inverno grazie alla presenza di enormi teloni in cui sono posizionate delle stufe che provvedono al riscaldamento. Luogo amato dai fumatori. Lo stile è prettamente etnico esotico. Brunch informale con buffet mediterraneo, accompagnato da vino bianco, rosso e bevande, dolci e pietanze sfiziose. Orario 12-16 al “Mangia, bevi, leggi, ascolta musica, rilassati”. Prezzo tutto compreso: 15€.

Per un brunch nel centro storico di Bologna (V.Del Borgo di San Pietro 1 angolo V.delle Moline, orario 12-16) ottimo Le Stanze, con la sua splendida antica location con soffitti altissimi e affrescati. Un brunch dal tocco internazionale e cosmopolita, per iniziare la domenica viziandovi con C.I.B.O. dove l’acronimo sta per Classic International Brunch and Ospitality. Il più classico dei buffet a base di scrambled eggs, bacon, roastbeef, hot dog, salads, italian pasta, pani e confetture varie, toast e altro ancora. Insomma, il tipico brunch anglosassone. Prezzo fisso € 12,00.

Molto cool è il Mambo (V.Don Minzoni 14), ex forno del pane che mantiene attraverso il nome un legame con la storia del luogo che lo ospita. Gli ambienti sono stati concepiti all’ insegna della semplicità. L’aspirazione è che le persone si sentano a proprio agio come in un salotto. Arredi all’insegna del riciclo, oggetti scovati quasi per caso nei mercatini, con il gusto informale del vintage accostato a interventi di artisti contemporanei e oggetti di design. Uno spazio che vuole essere un punto di incontro, di scambio e di ritrovo dove diventa piacevole passare tutte le ore della giornata (chiude alle 2 di notte).
Qui vengono proposte torte “fatte in casa”, brioches e pane fragrante da farcire a piacimento, sfiziosi crudi di carne e di pesce, le ricche immancabili insalate e gli imprevedibili piatti del giorno. Orario brunch domenicale 12-16.

Terminata questa carrellata, non resta che la prossima domenica organizzare un brunch con gli amici…

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.