Carnia: Vacanze in mountain bike

Per sentirsi un tutt’uno con la natura non c’è niente di meglio che attraversare i boschi in mountain bike. Tra le valli della Carnia, in Friuli, si può scegliere tra 12 itinerari in sella a una bicicletta, uno per ogni livello di difficoltà. Dall’impegnativa ed emozionante salita dello Zancolan, famosa tappa del Giro d’Italia, ai percorsi golosi tra le malghe per ristorarsi con formaggi di montagna o un bicchiere di latte appena munto.

L’offerta “Carnia in bicicletta” valida fino a fine luglio con prezzi a partire da € 60 al giorno, comprende:

–      Sei pernottamenti con prima colazione

–      Sei pass per tutti i musei della Carnia

–      Sei cene tipiche

–      Una bici in regalo

Si può scegliere se soggiornare in agriturismo, albergo o b&b.

Le località proposte sono: Arta Terme, Cercivento, Comeglians, Forni Avoltri, Lauco, Ovaro, Ravascletto, Sauris, Sutrio, Tolmezzo, Treppo Carnico e Villasantina.

A Forni Avoltri si può gustare l’acqua “Goccia di Carnia” che sgorga a 1370 metri di quota, da una delle sorgenti di acqua oligominerale più ricche d’Europa. La natura incontaminata ne garantisce la purezza microbiologica, e valori di composizione e temperatura costanti, in ogni stagione. La potenzialità della sorgente è di oltre un miliardo di litri l’anno. I boschi delle Alpi Carniche, ogni anno innevate per un lungo periodo, proteggono l’equilibrio dell’ambiente e la purezza della sorgente al margine di una grande oasi naturalistica regionale protetta.
Nello stabilimento “Goccia di Carnia” l’acqua passa direttamente dalla sorgente alla bottiglia con un ciclo di lavorazione completamente automatizzato. Di gusto delicato, “Goccia di Carnia, è un’acqua minerale con valore di sodio eccezionalmente basso, gradevole ed efficace per chi cura la linea e l’alimentazione, è l’acqua ideale per gli sportivi.

A Forni Avoltri imperdibile la “Festa frutti di bosco” che si tiene il week end del 30 e 31/07/2011 e del 6 e 07/08/2011. Previste escursioni guidate alla ricerca dei frutti di bosco, degustazione di piatti tipici e a base di frutti di bosco. Inoltre, per le vie di Forni Avoltri, viene allestito un grazioso mercatino dove è possibile acquistare frutti di bosco e prodotti dell’artigianato e dell’agroalimentare locale. La festa è allietata da musica e intrattenimenti per i più piccini.

Il 31 luglio 2011 consiglio di trovarsi a Sutrio in occasione del “Fasin la mede”, si tratta dei lavori della fienagione in montagna, sul Monte Zoncolan. Si mangia nei cortili degli stavoli (le antiche costruzioni montane in cui si teneva al riparo il bestiame) in un originale percorso gastronomico-naturalistico, sarà un’esperienza unica.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.