Vacanze Benessere in Costiera Amalfitana

Terra di profumi, di odori, di colori eccitanti e rasserenanti, la Costiera Amalfitana, che si affaccia sul golfo di Salerno, è delimitata ad ovest da Positano e ad est da Vietri sul Mare, due località che alla mente fanno arrivare immagini idilliache.

Considerata patrimonio dell’Umanità, è nota per la sua eterogeneità e per le attrattive che è in grado di offrire ai clienti. Il relax è la nota dominante di questo tratto di costa che riesce a cullare il turista nella sua amaca di pace e serenità. I comuni che sono compresi lungo la costa sono Cetara, Maiori, Minori, Tramonti, Ravello, Scala, Atrani, Amalfi, Agerola, Conca dei Marini, Furore Praiano, Vietri Sul Mare e Positano.

Dove andare

Ogni comune della Costiera Amalfitana si contraddistingue per una peculiarità tutta sua, che spinge durante tutto l’anno, ma in estate, soprattutto, migliaia di turisti a recarsi in questi luoghi incantati.

Positano è una delle mete più gettonate grazie al suo fascino incontrastato. Arroccata così da sembrare un presepe a cielo aperto, Positano è un dedalo di vicoli panoramici sul mare che permettono una veduta mozzafiato in qualsiasi punto della passeggiata.

Furore è la località dove i nuotatori esperti si sfidano lanciandosi dall’alto delle gole di questo pittoresco villaggio costruito su uno dei fiordi più famosi di Italia.

Amalfi, la Repubblica Marinara, con il suo Duomo e il Chiostro Paradiso, è una piccola perla di bellezza, dove la brezza del mare che soffia sul romantico porticciolo ingentilisce anche i cuori più duri.

Come rilassarsi

Ci sono mille modi per rilassarsi nella Costiera Amalfitana. A partire da dove si decide di soggiornare. I residence e i Bed&Breakfast riescono a trasmettere il calore meridionale agli ospiti grazie allo staff sempre disposto a venire incontro alle esigenze dei clienti e a soddisfare ogni loro richiesta.

Le location pittoresche, ricavate da piccole palazzine colorate dove è impossibile non imbattersi in scritte su ceramica tipica del luogo, sono lontane dalle asettiche stanza di pensione a cui si è abituati a trascorrere le vacanze.

Non mancano gli hotel di lusso, a cinque stelle, che offrono i servizi più esclusivi, compresi quelli di trasporto verso le zone limitrofe.

Ma se dovessimo trovare una delle attività più rigeneranti della cosiddetta Divina Costiera, questa sarebbe sicuramente il cibo. Il pesce fresco, cucinato in tutte le sue varianti, viene servito ai tavolini disposti lungo i viali pedonali, dove a far da cornice ci sono solo i negozi di souvenir e le famose gelaterie del luogo.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.